Ferrara — Marzo 2022

Anche questo mese la riunione della gebetsliga ferrarese si è tenuta nell’oratorio teatino. Dopo la recita del santo Rosario seguendo l’intenzione di preghiera indicata dal delegato nazionale — la pace e la fratellanza tra i popoli e in particolare modo la supplica per i popoli dell’Est europeo in questo momento impegnati in una sciagurata guerra — il rappresentante locale dott. Massimo Martinucci ha ripercorso la storia della Gebetsliga, la sua nascita e il suo sviluppo, rivolgendosi in special modo ai nuovi soci che in questa occasione hanno aderito e hanno chiesto l’iscrizione.

I due nuovi soci della Gebetsliga ferrarese