Category Archives: GEBETSLIGA DI FERRARA

Ferrara – Primo novembre 2018

In occasione della Solennità di Tutti i Santi l’Arcivescovo di Ferrara Comacchio, nella omelia del pontificale celebrato in Cattedrale, richiamando la pagina evangelica di Matteo delle Beatitudini, ci ha ricordato i passi del cammino di santità.
Il primo passo nel cammino della santità è essere poveri in spirito, il secondo è essere miti, il terzo consolare chi è nel pianto. Seguono poi il desiderio di giustizia, il vivere la misericordia e la ricerca della purezza del cuore. Infine, ultimi due passi verso la santità, ricercare la pace e sopportare la persecuzione per la giustizia.
L’arcivescovo infine ha ricordato la figura del beato Carlo con queste parole:
«Nella professione della comunione dei santi, quest’anno vogliamo ricordare un beato della Casa d’Este, il Beato Carlo D’Asburgo Este. Lo ricordiamo a cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, nel 1918, tra i protagonisti di una delle forze belligeranti, l’Impero Austro-Ungarico. Giovane erede al trono dell’Impero, il beato Carlo ha condiviso, con due tentativi, la ricerca della pace di Papa Benedetto XV, perché cessasse “un’inutile strage”, alla fine della quale si conteranno in Europa oltre 16 milioni di morti, 20 milioni di feriti e 24 milioni di profughi. Una ricerca di pace nata da una vita di preghiera intensa, da una storia matrimoniale e familiare di fede con la moglie Zita, unita a un desiderio profondo di giustizia, di unità e fraternità. La reliquia del suo corpo donata dal nipote, Sua Altezza Martino d’Asburgo Este e posta su un altare di questa nostra Cattedrale e nel Monastero di S. Antonio in Polesine – grazie all’interessamento della Gebesliga, l’Unione di Preghiera Beato Carlo per la Pace e la Fratellanza tra i Popoli, presente nella nostra Chiesa di Ferrara-Comacchio – a 100 anni dalla fine della Prima guerra mondiale e a 50 anni dall’istituzione da parte di San Paolo VI della Giornata mondiale della pace – diventerà un invito permanente a ricercare sempre la pace, l’unità e la giustizia, come strade nel cammino quotidiano di santità».

 

Alla sera, nella sala conferenze della diocesi, introdotto dal Vicario Generale mons. Massimo Manservigi, il delegato diocesano dott. Massimo Martinucci ha presentato i relatori della serata: il delegato nazionale mons. Arnaldo Morandi che ha portato il suo saluto; il delegato piacentino prof. Maurizio Dossena che ha svolto l’apprezzata relazione sul tema «Carlo d’Asburgo. Non un santo per caso imperatore, ma un imperatore santo. La politica come prospettiva di attuazione dell’ordine terreno in costante riferimento a quello celeste» e infine l’Arcivescovo Gian Carlo Perego che ha svolto le considerazioni finali.

Da sinistra: il delegato ferrarese dott. Massimo Martinucci, il delegato piacentino prof. Maurizio Dossena; l’Arcivescovo mons. Gian Carlo Perego; l’assistente spirituale don Davide Benini; il Vicario Generale mons. Massimo Manservigi.

 

Ferrara – settembre 2018

La riunione del mese si è tenuta
mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 21,00
nel Santuario del Crocifisso di San Luca
(via Giuseppe Fabbri, 414 – Ferrara).
Guidati dal nuovo assistente don Davide Benini abbiamo recitato una corona del santo Rosario e ci siamo soffermati per un momento di adorazione eucaristica, conclusa dalla benedizione.
Dalla chiesa ci siamo poi recati nei vicini locali della parrocchia dove il delegato e l’assistente spirituale hanno dato notizia delle belle novità riguardanti la nostra delegazione:
– L’organizzazione da parte della diocesi di una conferenza sul beato Carlo da programmare per il primo novembre;
– L’arrivo di tre reliquie, donate dalla Postulazione, da posizionare solennemente in città: una nel santuario del Crocifisso, una nel monastero delle Benedettine e la terza in Cattedrale;
– Per accompagnare l’arrivo delle reliquie sarà organizzata anche una sacra rappresentazione sulle ultime ore del beato Carlo.

Ferrara-Brescia – agosto 2018

Il 17 agosto, alla celebrazione nazionale svoltasi a Brescia in occasione del genetliaco del beato Carlo, il nuovo assistente spirituale della delegazione ferrarese, don Davide Benini, era presente insieme a S. E. mons Giancarlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, che ha presieduto la solenne celebrazione, alla presenza tra gli altri dell’Arciduca Martino.

 

L’Arcivescovo di Ferrara-Comacchio mons. Giancarlo Perego e il delegato nazionale mons. Arnaldo Morandi

Ferrara – giugno 2018

La riunione mensile della delegazione ferrarese della gebetsliga si è tenuta questo mese
domenica 24 giugno 2018 nella chiesa di Santa Maria in Vado.
– ore 18: Santa Messa in rito romano antico;
– ore 19: ci siamo trattenuti in compagnia con l’assistente spirituale mons. Enrico D’Urso e con i suoi confratelli, mangiando qualcosa insieme a loro.
È stata l’occasione di salutare i sacerdoti della Fraternità Sacerdotale Familia Christi che pochi giorni dopo hanno lasciato la parrocchia e di ascoltare don Enrico alla conclusione del suo servizio di assistente spirituale della nostra unione di preghiera.

 

A Ferrara nei mesi di luglio e agosto la nostra attività si ferma, per riprendere nel mese di settembre con nuove iniziative culturali – in continuità con le tante organizzate finora – e di preghiera, guidati dal nuovo assistente spirituale designato dall’Arcivescovo, don Davide Benini.

 

Il nuovo assistente spirituale della delegazione ferrarese, don Davide Benini

Ferrara – maggio 2018

La riunione mensile della delegazione ferrarese della gebetsliga è consistita, nel mese dedicato alla Madonna, nella partecipazione al “fioretto” nella chiesa di Santa Maria in Vado: abbiamo pregato con il S. Rosario e recitato, insieme a tutta la comunità parrocchiale, la preghiera al beato Carlo.

Poi, nel coro della chiesa, il parroco don Riccardo Petroni ci ha parlato della Fraternità Sacerdotale Familia Christi – composta qui a Ferrara da quattordici religiosi di cui sei sacerdoti – del suo carisma e della sua storia.

I sacerdoti della Fraternità – uno dei suoi membri è il nostro attuale assistente spirituale mons. Enrico D’Urso – sono sempre stati molto vicini e attenti alla nostra Unione di Preghiera e, nelle attuali difficoltà che stanno attraversando, abbiamo voluto ripagare questa attenzione facendo sentire loro la nostra vicinanza.

 

Ferrara – aprile 2018

Anche questo mese la riunione della gebetsliga ferrarese si è tenuta nella sede di Alleanza Cattolica in via Boiardo 14.
In questa occasione il nostro assistente spirituale mons. Enrico d’Urso ci ha guidato nella preghiera del santo rosario.
Alla preghiera è seguito un momento culturale che a partire da questa riunione dedicheremo ad una delle nazioni per le quali invochiamo pace e fratellanza nelle nostre preghiere: abbiamo iniziato con qualche considerazione riguardante l’Ungheria, di cui si parla molto – e spesso a sproposito – in questi giorni seguenti alle elezioni politiche che hanno visto la conferma al governo del partito Fidesz guidato da Viktor Orban.

Ferrara – marzo 2018

La riunione della delegazione ferrarese nel mese di marzo si è tenuta nella sede di via Boiardo a Ferrara, ed è consistita in un aperitivo seguito dalla recita del santo Rosario inframmezzati da meditazioni sulla Passione del Signore.

Ferrara-Modena – febbraio 2018

La delegazione di Ferrara è presente il 17 febbraio 2018 con diversi membri all’incontro con SAIR l’Arciduca Martino d’Austria Este organizzato da Alleanza Cattolica in Modena, nella sua sede, sul tema della Prima guerra mondiale e i tentativi di pace del beato Carlo.

Ha introdotto l’incontro l’avvocato Paride Casini, di Alleanza Cattolica in Modena, poi Renato Cirelli, di Alleanza Cattolica in Ferrara, ha dialogato con l’Arciduca nella sala gremita da un attento pubblico.

 

Il delegato della gebetsliga di Ferrara dott. Massimo Martinucci con l’Arciduca Martino d’Austria Este