Newsletter del mese di settembre

MESE DEDICATO AI SANTI ANGELI CUSTODI

 

Papa Francesco \ Messa a Santa Marta 02/10/2014: l’angelo custode esiste, ascoltiamo i suoi consigli  

L’angelo custode esiste, non è una dottrina fantasiosa, ma un compagno che Dio ci ha posto accanto nel cammino della nostra vita: è quanto ha detto Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta, nel giorno in cui la Chiesa celebra la memoria dei Santi Angeli Custodi. Le letture del giorno – afferma Papa Francesco – presentano due immagini: l’angelo e il bambino. Dio ha messo al nostro fianco un angelo per custodirci: “Se uno di noi credesse di poter camminare da solo, sbaglierebbe tanto”, cadrebbe “in quello sbaglio tanto brutto che è la superbia: credere di essere grande”, autosufficiente. Gesù insegna agli apostoli ad essere come i bambini. “I discepoli litigavano su chi fosse il più grande tra loro: c’era una disputa interna … eh, il carrierismo, eh? Questi che sono i primi vescovi, avevano questa tentazione del carrierismo. ‘Eh, io voglio diventare più grande di te …’. Non è un buon esempio che i primi vescovi facciano questo, ma è la realtà. E Gesù insegna loro il vero atteggiamento”, quello dei bambini: “la docilità, il bisogno di consiglio, il bisogno di aiuto, perché il bambino è proprio il segno del bisogno di aiuto, di docilità per andare avanti … Questa è la strada. Non chi è più grande”. Quelli che sono più vicini all’atteggiamento di un bambino, sono “più vicini alla contemplazione del Padre”. Ascoltano con cuore aperto e docile l’angelo custode:

“Tutti noi, secondo la tradizione della Chiesa, abbiamo un angelo con noi, che ci custodisce, ci fa sentire le cose. Quante volte abbiamo sentito: ‘Ma … questo … dovrei fare così, questo non va, stai attento …’: tante volte! E la voce di questo nostro compagno di viaggio. Essere sicuri che lui ci porterà alla fine della nostra vita con i suoi consigli, e per questo dare ascolto alla sua voce, non ribellarci … Perché la ribellione, la voglia di essere indipendente, è una cosa che tutti noi abbiamo; è la superbia, quella che ha avuto il nostro padre Adamo nel Paradiso terrestre: la stessa. Non ribellarti: segui i suoi consigli”.

“Nessuno cammina da solo e nessuno di noi può pensare che è solo” – ha proseguito il Papa – perché c’è sempre “questo compagno”:

“E quando noi non vogliamo ascoltare il suo consiglio, ascoltare la sua voce, è come dirgli: ‘Ma, vai via!’. Cacciare via il compagno di cammino è pericoloso, perché nessun uomo, nessuna donna può consigliare se stesso. Io posso consigliare un altro, ma non consigliare me stesso. C’è lo Spirito Santo che mi consiglia, c’è l’angelo che mi consiglia. Per questo, abbiamo bisogno. Questa non è una dottrina sugli angeli un po’ fantasiosa: no, è realtà. Quello che Gesù, che Dio ha detto: ‘Io mando un angelo davanti a te per custodirti, per accompagnarti nel cammino, perché non sbagli’”.

Papa Francesco conclude così l’omelia:

“Io, oggi, farei la domanda: com’è il rapporto con il mio angelo custode? Lo ascolto? Gli dico buongiorno, al mattino? Gli dico: ‘Custodiscimi durante il sonno?’. Parlo con lui? Gli chiedo consiglio? E’ al mio fianco. Questa domanda possiamo risponderla oggi, ognuno di noi: com’è il rapporto con quest’angelo che il Signore ha mandato per custodirmi e accompagnarmi nel cammino, e che vede sempre la faccia del Padre che è nei cieli”.

Intenzioni di preghiera per questo mese

• Per il Santo Padre il Papa, che ci invita spesso ad accompagnarlo con la preghiera.
• Per gli ammalati e i sofferenti nel corpo e nello spirito.
• Per i fanciulli, affinché gli Angeli custodi li proteggano e li custodiscano.
• Per le vocazioni alla vita claustrale e per i giovani che sentono la chiamata di Cristo a seguirlo sulla via del sacerdozio.
• Per le famiglie
• Per la prossima assemblea internazionale della Gebetsliga a Roma dal 13 al 15 ottobre
• Per la canonizzazione del Beato Carlo

17 agosto 2017, centotrentesimo genetliaco del Beato Carlo

17 Agosto 2017 celebrazione del 130° anniversario della nascita del beato Carlo d’Austria. Celebrazione ufficiale della gebetsliga italiana presieduta da Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Vigilio Mario Olmi con la partecipazione di SAIR l’Arciduca Martino d’Austria Este. Alla Santa Messa, concelebrata da numerosi sacerdoti, è seguita una apprezzatissima l’elevazione spirituale dal titolo “Carlo d’Austria la nostalgia della santità” rappresentata dalla Associazione Culturale piacentina “la maschera di cristallo”. A seguire, nel chiostro della parrocchia, sono state proiettate immagini e video d’epoca del Beato Carlo ed è stato allestito un simpatico momento di convivialità in un clima suggestivo e sereno. Anche quest’anno, unitamente a molti fedeli e devoti, numerose le autorità civili e militari presenti.

udienza papale

Con grandissima gioia comunico un aggiornamento circa l’assemblea internazionale della Gebetsliga che, come sapete,  si terrà quest’anno in Italia, a Roma dal 13 al 15 ottobre 2017.
Ecco il comunicato di Padre Maria Gruber Segretario Generale.
Comunicazione da parte del Segretario Generale Padre Marian Gruber                                                                (Liberamente tradotta dal tedesco e approvata dall’autore)

Ordine del giorno
l’incontro annuale della Gebetsliga che si terrà quest’anno a Roma dal 13 al 15 ottobre 2017, avrà sede principalmente presso il Pontificio Collegio di S. Maria dell’Anima.
Per ora possiamo comunicarvi ufficialmente con grande gioia la notizia che sabato, 14 Ottobre 2017 alle ore 11:00 il Santo Padre Papa Francesco concederà una udienza privata in Vaticano a tutti i responsabili e i membri della Gebetsliga che vorranno essere presenti.
Raccomando al Delegato Nazionale di organizzare diligentemente l’importantissimo e straordinario evento.
La Prefettura della Casa Pontificia ci chiede che entro e non oltre il 15 settembre si fornisca nome cognome di ogni partecipante sotto la diretta responsabilità del Delegato Nazionale.
Il ritrovo dei partecipanti all’udienza sarà in Piazza San Pietro a destra sotto il colonnato (Portone di bronzo) entro le ore 9,30.
In attesa di prossimi dettagli raccomando di iniziare immediatamente a diffondere la notizia e accettare le adesioni facendo attenzione affinchè all’udienza si partecipi in abito normale senza altre insegne, solo la rosetta della Gebetsliga, sono da evitare costumi di vario genere o storici, labari o bandiere. Si tratta di una udienza privata del Papa alla Gebetsliga in quanto Associazione ecclesiale pubblica, sarebbe quindi inopportuno partecipare con insegne o costumi, divise ecc. di altre appartenenze, seppur lecite e rispettabili.
Ringraziamo il Signore di questa importante opportunità che sicuramente ci permetterà di trarre rinnovato vigore dalle parole e dalla Benedizione del Santo Padre.
Ringraziamo Papa Francesco che in più di una occasione ha manifestato la Sua attenzione alla luminosa testimonianza del Beato Carlo.
Grazie dell’Attenzione buon lavoro
Padre Marian Gruber

Come vedete si tratta di una bellissima notizia, mettiamoci dunque subito all’opera per organizzare l’evento. Per l’Italia raccomando ai vari delegati di diffondere il comunicato del Segretario Generale Padre Marian Gruber in modo che chi desidera partecipare si possa organizzare per quel fine settimana con mezzi propri. Si consideri  che dopo l’udienza papale di sabato 14  sicuramente si potrà partecipare alla celebrazione della S. Messa di domenica 15. Il programma completo sarà pubblicato prossimamente anche perché ad alcune fasi dei lavori parteciperanno solo i delegati mentre tutti gli iscritti e i devoti sicuramente potranno partecipare ai due momenti sopra descritti.
Si tenga ben presente che è necessario avere i nominativi dei partecipanti entro il 15 settembre, nei prossimi giorni sarà inoltrata una scheda di adesione.

Ogni bene
Don Arnaldo Morandi

adesionepellegrinaggiogebetsliga

 

NEWSLETTER LUGLIO 2017

 

Unione di Preghiera Beato Carlo per la Pace e la fratellanza tra i Popoli

Italia

NEWSLETTER LUGLIO 2017

 

Mese di Luglio dedicato al preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo

 

Consacrazione al Preziosissimo Sangue di Cristo

 

Signore Gesù che ci ami e ci hai liberati dai nostri peccati con il Tuo Sangue, Ti adoro, Ti benedico e mi consacro a Te con viva fede.
Con l’aiuto del tuo Spirito m’impegno a dare di tutta la mia esistenza, animata dalla memoria del Tuo Sangue, un servizio fedele alla volontà di Dio per l’avvento del Tuo Regno.
Per il Tuo Sangue versato in remissione dei peccati, purificami da ogni colpa e rinnovami nel cuore, perché risplenda sempre più in me l’immagine dell’uomo nuovo creato secondo giustizia e santità.
Per il Tuo Sangue, segno di riconciliazione con Dio tra gli uomini, rendimi docile strumento di comunione fraterna.
Per la potenza del Tuo Sangue, prova suprema della Tua carità, dammi il coraggio di amare Te e i fratelli fino al dono della vita.
O Gesù Redentore, aiutami a portare quotidianamente la croce, perché la mia goccia di sangue, unita al Tuo, giovi alla redenzione del mondo.
O Sangue divino, che vivifichi con la Tua grazia il corpo mistico, rendimi pietra viva della Chiesa. Dammi la passione dell’unità tra i cristiani.
Infondimi nel cuore grande zelo per la salvezza del mio prossimo.
Suscita nella Chiesa numerose vocazioni missionarie, perché a tutti i popoli sia dato di conoscere, amare e di servire il vero Dio.
O Sangue preziosissimo, segno di liberazione e di vita nuova, concedimi di preservare nella fede, nella speranza e nella carità, perché, da Te segnato, possa uscire da questo esilio ed entrare nella terra promessa del Paradiso, per cantarti in eterno la mia lode con tutti i redenti. Amen.

 

AVVISI

 

  • Si ricorda che nel prossimo mese di agosto ricorre l’anniversario del genetliaco del beato Carlo, nato a Persenbeug, 17 agosto 1887. La celebrazione ufficiale si terrà a Brescia nella parrocchia di San Gottardo con una Santa Messa alle ore 20,00 ed altre iniziative che saranno comunicate tramite apposito avviso e volantino. E’ annunciata la partecipazione di SAIR l’Arciduca Martino d’Austria Este.

 

 

INTENZIONI PREGHIERA PER IL MESE DI LUGLIO

  • Per il papa
  • Per i responsabili delle nazioni, perché si impegnino con decisione per porre fine al commercio delle armi, che causa tante vittime innocenti.
  • Perché attraverso l’ascolto della Parola di Dio e la Grazia dei Sacramenti possiamo fare nostri i sentimenti del Cuore di Cristo.
  • Pregare per la santificazione del Clero e per le vocazioni dicendo:
    Cuore di Gesù, stringi a te i sacerdoti e rendili strumenti del tuo amore misericordioso.
  • Per la canonizzazione del Beato Carlo

 

 

Preghiere per la Canonizzazione del Beato Carlo d’Austria

Si raccomanda in tutte le riunioni di preghiera o personalmente di recitare l’orazione per la glorificazione del Beato Carlo e la preghiera a Maria Signora di tutti i popoli

 

Preghiere per la Canonizzazione del Beato Carlo d’Austria

Dio Padre Onnipotente, attraverso il Beato Carlo hai dato alla tua Chiesa un esempio completo di vita cristiana.
La sua vita e tutte le sue scelte e azioni, soprattutto in campo politico e  familiare, sono state sempre fondate sul Vangelo e sull’insegnamento della dottrina cristiana. Il suo amore per Gesù Eucarestia, cresciuto in tempi di grande incertezza, lo ha portato ad unirsi al sacrificio di Cristo attraverso l’offerta della propria vita, per la salvezza dei suoi popoli, nel costante e fiducioso abbandono alla Beata Vergine Maria.
Il Beato Carlo interceda per tutti i bisognosi quando la malattia, lo scoraggiamento, lo sconforto, la solitudine, l’amarezza e le difficoltà della vita mettono a dura prova. Aiutaci, o Padre, a vedere e seguire il suo esempio. Per la sua intercessione ascolta le nostre suppliche ed accogli le nostre preghiere (enunciare la propria intenzione).
Concedi i segni necessari affinché ne sia riconosciuta la santità, a gloria del Tuo nome e per il bene della Santa Chiesa. ( Pater, Ave, Gloria )
Amen.

PREGHIERA A MARIA SIGNORA DI TUTTI I POPOLI

TESTO DELLA PREGHIERA APPROVATA DALLA CONGREGAZIONE PER LA FEDE (2006)

SIGNORE GESÙ CRISTO,
FIGLIO DEL PADRE,
MANDA ORA IL TUO SPIRITO SULLA TERRA.
FA ABITARE LO SPIRITO SANTO
NEI CUORI DI TUTTI I POPOLI,
AFFINCHÉ SIANO PRESERVATI
DALLA CORRUZIONE, DALLE CALAMITÀ
E DALLA GUERRA.

CHE LA SIGNORA DI TUTTI I POPOLI,
LA BEATA VERGINE MARIA,
SIA LA NOSTRA AVVOCATA. AMEN.

Imprimatur: 6/01/2009

Il 31 maggio 2002, il vescovo di Haarlem-Amsterdam, S. E. Mons. Jozeph Marianus Punt, ha attestato l’autenticità delle apparizioni della Signora di tutti i Popoli e ha constatato la soprannaturalità delle appari

newsletter Giugno 2017

Giugno: mese dedicato al Sacro Cuore di Gesù 

Il mese di Giugno è tradizionalmente dedicato alla devozione del Sacro Cuore di Gesù.  Il Beato Carlo la visse sempre con grande trasporto e fede essa è direttamente rivolta a Gesù vero uomo e vero Dio.  Anche noi che vediamo in Carlo d’Austria un modello e un potente intercessore, vogliamo imitarlo e fissare il nostro sguardo sul Cuore di Cristo fornace ardente d’amore capace di bruciare il peccato e infiammare lo zelo verso la Santa volontà del Padre per dire con vera convinzione : “Non come voglio io, ma come vuoi tu” (Mt 26,39).

Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù (di Santa Margherita Maria Alacoque)

Io (nome e cognome), dono e consacro al Cuore adorabile di nostro Signore Gesù Cristo la mia persona e la mia vita, (la mia famiglia/il mio matrimonio), le mie azioni, pene e sofferenze, per non voler più servirmi d’alcuna parte del mio essere, che per onorarlo, amarlo e glorificarlo. E’ questa la mia volontà irrevocabile: essere tutto suo e fare ogni cosa per suo amore, rinunciando di cuore a tutto ciò che potrebbe dispiacergli. Ti scelgo, o Sacro Cuore, come unico oggetto del mio amore, come custode della mia via, pegno della mia salvezza, rimedio della mia fragilità e incostanza,  riparatore di tutte le colpe della mia vita e rifugio sicuro nell’ora della mia morte. Sii, o Cuore di bontà, la mia giustificazione presso Dio, tuo Padre, e allontana da me la sua giusta indignazione. O Cuore amoroso, pongo tutta la mia fiducia in te, perchè temo tutto dalla mia malizia e debolezza, ma spero tutto dalla tua bontà. Consuma, dunque, in me quanto può dispiacerti o resisterti; il tuo puro amore s’imprima profondamente nel mio cuore, in modo che non ti possa più scordare o essere da te separato. Ti chiedo, per la tua bontà, che il mio nome sia scritto in te, poichè voglio concretizzare tutta la mia felicità e la mia gloria nel vivere e morire come tuo servo. Amen.

Avvisi

• Impegniamoci tutti a diffondere la newsletter invitando amici e conoscenti ad iscriversi nella homepage del sito.

• Cerchiamo di diffondere il più possibile l’immaginetta con la preghiera al Beato Carlo per invocare, mediante la Sua intercessione, speciali grazie celesti affinché sia presto proclamato Santo per devozione della chiesa universale.

Intenzioni di preghiera per questo mese

• Per il papa

• Per gli anziani, gli ammalati, gli emarginati e le persone sole, trovino, anche nelle grandi città, opportunità di incontro e di solidarietà

• Per i seminaristi, i novizi e le novizie, incontrino formatori che vivano la gioia del Vangelo e li preparino con saggezza alla loro missione

• Perché ci impegniamo a riportare la fraternità al centro della nostra società, troppo condizionata dalla cultura dello scarto

• Per la canonizzazione del Beato Carlo

NEWSLETTER MESE DI MAGGIO 2017

Kaiser Karl Gebetsliga für den Völkerfrieden

Lega di preghiera del B. Imperatore Carlo per la pace tra i popoli

Italia

NEWSLETTER MAGGIO 2017

 

Maggio : mese dedicato a Maria Santissima

 

Impegnamoci a pregare quotidianamente il Rosario in questo mese dedicato alla Madre di Dio e ne otterremo tutte le Grazie necessarie al nostro vero bene ottenendo pace e gioia.

 

Preghiera da recitare a conclusione del S. Rosario
O Gloriosa Madre di Dio! tu sei sicuro rifugio della Chiesa ed a te ricorriamo fiduciosi, certi di essere accolti, ascoltati, protetti.
Ti affidiamo tutta la nostra comunità di figli del Padre che ci ha adottati, di discepoli del Tuo Figlio che ci ha redenti per mezzo del dono dello Spirito.
Ti affidiamo i nostri Vescovi e i sacerdoti, perché ottenga loro spirito di umiltà, di povertà e di carità. A loro in primo luogo sono state affidate le anime costate il sangue del Tuo Figlio: ottieni loro di sacrificarsi per esse senza nessuna misura. Siano il segno vivente della misericordia del Padre. Difendili da Satana che li circuisce in ogni modo, per farli cadere nella paura o nello scoraggiamento, nella pigrizia o nella dissipazione.
Ti affidiamo i giovani che sentono la vocazione sacerdotale che poniamo sotto la tua particolare protezione: rifiorisca in esso una comunità sempre più numerosa di giovani che, nella gioia, abbandonino tutto per divenire servi di tutti.
Ma soprattutto ti affidiamo i giovani. Tu sai che oggi sono i più esposti alle tentazioni di ogni genere, perché i più fragili e spesso i più abbandonati. Difendili, proteggili, mostra loro il tuo Figlio Gesù perché sentano che solo Lui ha parole di vita eterna, perché siano invincibilmente attratti dalla Sua bellezza e Lo trovino nella sua dimora, la Santa Chiesa.
Ti affidiamo gli sposi. Ottieni loro il vero amore coniugale, fedele e generoso nel donare la vita, perché risplenda nella loro unione il mistero stesso dell’alleanza che unisce Cristo e la Chiesa.
Ti affidiamo i più poveri, coloro che soffrono nel nascondimento, gli ammalati e coloro che se ne prendono cura, i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario.
Ti affidiamo i bambini e i loro educatori. Madre piena di tenerezza, prega per noi poveri peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

AVVISI

GLI INCONTRI DEI GRUPPI PROVINCIALI DI PREGHIERA SONO PUBBLICATI SULLE APPOSITE PAGINE NEL SITO WWW.BEATOCARLOINITALIA.IT

 

INTENZIONI PREGHIERA PER IL MESE DI MAGGIO

Per il Papa Francesco, successore di Pietro,  il Signore lo sostenga con la Sua Grazia. Sia sempre un Pastore secondo il Cuore di Cristo, annunciatore mite e forte della verità del Vangelo, segno di unità, Vicario di Cristo, chiamato a confermare i fratelli nella fede.

Preghiamo

Per tutte le madri, affinchè guardando a Maria scoprano l’essenza dell’essere madre che consiste nell’accogliere il dono della vita, divenendo,  per se, la famiglia, la società, trasparenza della volontà di Dio, da cui, con l’essere, viene ogni altro dono.

Preghiamo

Per le donne che si sono consacrate a Dio attraverso i voti e la clausura, il dolce Sposo Celeste consoli le loro anime, allieti la loro preghiera, l’offerta della loro vita e non manchi mai alla chiesa il segno essenziale della loro presenza e della loro santità.

Preghiamo

Per la pace nel mondo ancora Insanguinato da tragici conflitti, e dalla violenza del terrorismo, affinchè sull’esempio e per l’intercessione del Beato Carlo gli uomini prediligano la pace, il rispetto e l’accoglienza dell’altro,  quale via necessaria per qualsiasi futuro possibile.

 Preghiamo

Per tutti gli ammalati ed in modo particolare quelli che si affidano alla intercessione del Beato Carlo anche attraverso alle nostre preghiere

Affinchè la Chiesa riconosca presto la santità del Beato Carlo d’ Austria

Preghiamo

 

Preghiere per la Canonizzazione del Beato Carlo d’Austria

Si raccomanda in tutte le riunioni di preghiera o personalmente di recitare l’orazione per la glorificazione del Beato Carlo e la preghiera a Maria Signora di tutti i popoli

 

Preghiere per la Canonizzazione del Beato Carlo d’Austria

Dio Padre Onnipotente, attraverso il Beato Carlo hai dato alla tua Chiesa un esempio completo di vita cristiana.
La sua vita e tutte le sue scelte e azioni, soprattutto in campo politico e  familiare, sono state sempre fondate sul Vangelo e sull’insegnamento della dottrina cristiana. Il suo amore per Gesù Eucarestia, cresciuto in tempi di grande incertezza, lo ha portato ad unirsi al sacrificio di Cristo attraverso l’offerta della propria vita, per la salvezza dei suoi popoli, nel costante e fiducioso abbandono alla Beata Vergine Maria.
Il Beato Carlo interceda per tutti i bisognosi quando la malattia, lo scoraggiamento, lo sconforto, la solitudine, l’amarezza e le difficoltà della vita mettono a dura prova. Aiutaci, o Padre, a vedere e seguire il suo esempio. Per la sua intercessione ascolta le nostre suppliche ed accogli le nostre preghiere (enunciare la propria intenzione).
Concedi i segni necessari affinché ne sia riconosciuta la santità, a gloria del Tuo nome e per il bene della Santa Chiesa. ( Pater, Ave, Gloria )
Amen.

 

PREGHIERA A MARIA SIGNORA DI TUTTI I POPOLI

TESTO DELLA PREGHIERA APPROVATA DALLA CONGREGAZIONE PER LA FEDE (2006)

SIGNORE GESÙ CRISTO,
FIGLIO DEL PADRE,
MANDA ORA IL TUO SPIRITO SULLA TERRA.
FA ABITARE LO SPIRITO SANTO
NEI CUORI DI TUTTI I POPOLI,
AFFINCHÉ SIANO PRESERVATI
DALLA CORRUZIONE, DALLE CALAMITÀ
E DALLA GUERRA.
CHE LA SIGNORA DI TUTTI I POPOLI,
LA BEATA VERGINE MARIA,
SIA LA NOSTRA AVVOCATA. AMEN.

Imprimatur: 6/01/2009

Il 31 maggio 2002, il vescovo di Haarlem-Amsterdam, S. E. Mons. Jozeph Marianus Punt, sentendo pareri e ponderando il tutto, ha attestato l’autenticità delle apparizioni della Signora di tutti i Popoli e ha constatato la soprannaturalità delle apparizioni. Per saperne di più cercare in google:  Maria signora di tutti i popoli