Category Archives: DELEGAZIONI

Ferrara — settembre 2022

La riunione mensile della Gebetsliga ferrarese si è svolta giovedì 22 settembre alle ore 18,30 all’Oratorio Teatino, via Cairoli 23.

Dopo la recita di una corona del s. Rosario — seguendo le intenzioni di preghiera trasmesse dal delegato nazionale don Arnaldo Morandi per questo mese — i presenti hanno ascoltato una breve riflessione del dott. Massimo Martinucci che ha poi consegnato i diplomi di iscrizione e le spillette a due nuovi soci. Nell’occasione poi un nuovo amico ha richiesto l’iscrizione.

Genetliaco 2022

Il mattino di mercoledì 17 agosto 2022 nella Chiesa Beata Vegine Maria Assunta di Sartirana Lomellina è stata celebrata la S. Messa per ricordare il 135° genetliaco del Beato Carlo d’Austria.

Anche in questa occasione, don Luca Balzaretti ha invitato l’assemblea ad unirsi in preghiera per tutti i malati, per i nostri defunti, le anime del purgatorio e, prima della Benedizione, per intercessione del Beato Carlo, chiedere la grazia della pace in questo tragico momento di guerra.

Ferrara — agosto 2022

Questo mese ricorre il 135esimo anniversario della nascita del beato imperatore Carlo, che nacque nel Castello di Persenbeug il 17 agosto 1887.

A Ferrara lo ricordiamo con una s. Messa celebrata in rito antico dall’assistente spirituale della nostra Gebetsliga, don Davide Benini, nella chiesa parrocchiale di Santa Chiara, corso Giovecca 179,

mercoledì 17 alle ore 18.

Nella eventuale impossibilità della presenza fisica siamo tutti invitati a ricordarlo in quel giorno e a recitare la preghiera che come sempre riporto in fondo a questo messaggio.


* * *

Intenzioni di preghiera per il mese di agosto indicate dal Delegato Nazionale don Arnaldo Morandi nella consueta newsletter che trovate nel sito www.beatocarloinitalia.it.

– Per il Papa;
– Per i padri di famiglia;
– Per le persone vittime della propria fragilità;
– Per le persone disoccupate, giovani e meno giovani;
– Per la canonizzazione del beato Carlo e della sua sposa Zita.

Preghiera al beato Carlo

O beato Imperatore Carlo,
hai accettato il difficile compito e tutte le ardue sfide che Dio ha posto nella tua vita;
in ogni tuo pensiero, in ogni decisione, in ogni tua azione hai sempre confidato nella Santissima Trinità.
Ti preghiamo:
intercedi per noi presso il Signore Dio nostro, affinché ci conceda Fede e coraggio, affinché nelle situazioni più difficili della nostra vita terrena non ci perdiamo d’animo e percorriamo con fede il cammino di Cristo.
Chiedi per noi la Grazia
affinché il nostro cuore venga forgiato sull’esempio del Cuore di Gesù.
Assistici,
affinché possiamo adoperarci con compassione e vigore per i poveri e i bisognosi,
affinché possiamo lottare con coraggio per la pace, in noi stessi e nel mondo
e affinché in ogni situazione possiamo riporre con speranza tutta la nostra vita nelle mani di Dio, come tu hai fatto.
Per Cristo nostro Signore. Amen

Ferrara — luglio 2022

In questo mese di luglio l’attività consueta della gebetsliga ferrarese si ferma per una pausa estiva. Il prossimo mese festeggeremo il 135esimo compleanno del beato Carlo con una s. Messa nella chiesa di Santa Chiara, poi dal mese successivo riprenderemo le solite riunioni che comprenderanno il momento spirituale ma anche una parte culturale. Si raccomanda la consultazione del sito www.beatocarloinitalia.it e la lettura mensile della newsletter del delegato nazionale don Arnaldo.

Ferrara — giugno 2022

Dopo la consueta recita di una corona del s. Rosario seguendo le intenzioni indicate dal delegato nazionale, la riunione della Gebetsliga ferrarese è proseguita con la riflessione del rappresentante ferrarese sulle circostanze che hanno portato alla beatificazione dell’imperatore Carlo nell’ottobre del 2004. Rievocata la figura della suora polacca Maria Zita Gradowska che ha beneficiato della miracolosa guarigione dopo aver invocato l’intercessione dell’allora venerabile Carlo d’Asburgo, Martinucci ha messo in evidenza come la Provvidenza si sia servita di un “santino” pervenuto casualmente alla suora per facilitarne la beatificazione, ed ha concluso: «Non possiamo escludere che allo stesso modo un “santino” possa fare altrettanto per la canonizzazione».

REGGIO CALABRIA NEL CENTENARIO DELLA MORTE DEL BEATO CARLO D’AUSTRIA

Sabato 21 maggio, nella splendida ed antichissima cornice della Chiesa bizantino-normanna di S. Maria Annunziata degli Ottimati (X Secolo) in Reggio Calabria, si è svolta la consueta celebrazione liturgica per i fedeli dell’Unione di Preghiera Beato Carlo per la Pace e la Fratellanza tra i Popoli – Gebetsliga  Italia – Delegazione Calabria – Rappresentanza di Reggio Calabria.

Ha celebrato la Santa Messa Mons. Luigi Cannizzo, Assistente Spirituale per la Regione Calabria, il quale ha posto in luce, in questi tempi di guerra in Europa, la drammatica attualità e sorprendente lungimiranza del pensiero politico del Beato Carlo, ispirato ad una profonda fede religiosa e volto alla pace tra tutti i Popoli della Terra a costo del sacrificio personale delle umane ambizioni e degli imperi terreni.

La preghiera intitolata al Beato Carlo, letta dal Rappresentante della Gebetsliga per Reggio Calabria, Comm. Corrado Savasta, ha concluso una celebrazione liturgica resa sommamente suggestiva dal senso di intimo raccoglimento creato dall’antico tempio del Signore che l’ha accolta.

Il Delegato per la Regione Calabria, Dott. Aurelio Badolati, ha portato un messaggio di speranza e di fede da Madeira, dove si è svolto il solenne pellegrinaggio in occasione dei 100 anni della morte dell’Imperatore in esilio, ed ha ricordato che è in distribuzione la medaglia commemorativa da sottoscrivere a cura dei fedeli che la desiderino.

Il Delegato regionale ha, infine ricordato il convegno internazionale sulla figura di Carlo di Asburgo, che si terrà a Brescia in ottobre, ed il solenne pontificale del prossimo ottobre, non escludendo la possibilità che lo stesso si articoli in eventi locali a cura delle singole Delegazioni: in tal caso, egli ha auspicato che la Calabria in generale, e Reggio in particolare, possano distinguersi per massima devozione al Beato e, conseguentemente, eccezionale impegno nell’organizzazione di eventi di ampia risonanza.

Comm. Corrado Savasta

Ferrara — maggio 2022

Il 12 maggio nell’oratorio teatino di via Cairoli si è svolta la mensile riunione della Gebetsliga ferrarese con la recita di una corona del s. Rosario seguendo le intenzioni indicate dal delegato nazionale.

Come di consueto è seguita una breve riflessione del rappresentante ferrarese dott. Massimo Martinucci che ha letto e illustrato parti del pregevole articolo storico di Ivo Musajo Somma comparso in ilsussidiario.net.

Martinucci ha poi annunciato la stampa in 5000 esemplari di un nuovo “santino” che verrà distribuito dal prossimo mese recante l’immagine della icona realizzata dalle monache benedettine di Ferrara, una breve biografia del beato, una sintetica storia della Gebetsliga e, sul retro, la preghiera al beato Imperatore Carlo.

Incontro di Maggio 2022

La rappresentanza di Bergamo si ritroverà per l’incontro di preghiera e catechesi DOMENICA 1 MAGGIO 2022 alle ore 16:00 presso la Casa dei Preti del Sacro Cuore a Bergamo, in via Garibaldi n°10.

La preghiera si eleverà dalla chiesa di San Giuseppe, ci si porterà poi nel salone interno per la catechesi.

L’incontro sarà guidato dal nostro Assistente Ecclesiastico Don Maurizio Rota.

Si potrà parcheggiare all’interno del cortile.

Ferrara — 1° aprile 2022

La riunione del mese di aprile della rappresentanza ferrarese è stata sostituita dalla celebrazione di una s. Messa nel centenario della morte del beato Carlo nella chiesa parrocchiale di Santa Chiara.

In sostituzione dell’assistente don Davide Benini, che ha partecipato al pellegrinaggio a Madeira, ha celebrato don Andrea Malaguti, che ha pronunciato una emozionante omelia sulle virtù del beato e al termine ha impartito la benedizione con la reliquia “ex ossibus”.

don Andrea Malaguti

Celebrazione Centenario Beato Carlo in Toscana – 1° aprile 2022

La Delegazione Toscana, nelle sue Rappresentanze di Firenze e Massa Carrara-Pontremoli
è lieta di annunciare la Celebrazione del Centenario del Beato Imperatore Carlo d’Asburgo
in Firenze, il 1° aprile 2022, giubileo carolino, presieduta da S.E.R. Mons. Luciano GIOVANNETTI